News

Terapie non farmacologiche: un approccio efficace

terapie non farmacologiche

Le terapie non farmacologiche costituiscono un approccio efficace ai disturbi comportamentali nelle demenze, con benefici per il paziente ed effetti positivi nella relazione tra quest'ultimo e i suoi caregiver. L'importanza di un'adeguata formazione specifica in questo ambito.

Leggi »

Come cambia il welfare

In Italia la popolazione anziana è, in percentuale, più numerosa che nel resto d'Europa. Di fronte all'aumento di patologie legate alla terza età e alla sempre più difficile sostenibilità del Ssn, quali tutele è possibile attivare per la non autosufficienza?

Leggi »

Più programmazione contro la carenza di medici

carenza di medici

Il problema della carenza di medici riguarda anche Roma e dintorni: da anni non si fanno concorsi e, soprattutto in alcune branche, mancano specialisti. Ma per Antonio Magi, presidente dell'Ordine dei medici della Capitale, possiamo ancora farcela con una buona programmazione e consentendo ai giovani di entrare nel mondo del lavoro: al momento sarebbero 20mila i professionisti disponibili ad accedere al Ssn.

Leggi »

Alzheimer, la sfida della prevenzione

centri diurni

La prevenzione, quando si parla di Alzheimer, dovrebbe essere ritenuta una priorità. Ce lo spiega Giulio Masotti, presidente del X Congresso nazionale sui centri diurni Alzheimer, in programma l'1 e il 2 marzo al teatro Verdi di Montecatini Terme.

Leggi »

La sanità in Toscana

sanità toscana

Complessivamente buono lo standard sanitario della Toscana. Mancano posti in RSA, RSD e Hospice. Il recupero delle altre Regioni.

Leggi »

Più qualità in RSA

Terzo settore

Il nuovo ruolo che la riforma del Terzo settore assegna agli ETS rende indispensabile un salto di qualità nell’erogazione dei servizi. In campo socio-sanitario la 231 deve diventare requisito indispensabile per l’accreditamento.

Leggi »

Rsa, l’importanza della qualità

Rsa

La qualità nelle Rsa è fondamentale e deve essere un valore condiviso da operatori, Regione, gestori pubblici e privati, così come condiviso deve essere il ragionamento sugli indicatori atti a misurarla. Una riflessione, questa, offerta dalla tavola rotonda "I fattori chiave nel processo di accreditamento", tenutasi a Pistoia il 12 ottobre 2018, in occasione del convegno "Il nuovo accreditamento socio-sanitario toscano".

Leggi »

Sempre più anziani e meno medici

Beppino Montalti

Anche a Pistoia la carenza di medici sarà una delle questioni più urgenti degli anni a venire, ma non l'unica: ce lo spiega il presidente dell’Ordine provinciale dei medici chirurghi e degli odontoiatri, Beppino Montalti. Che afferma: "C’è bisogno di strutture extraospedaliere adeguate alle patologie degli anziani".

Leggi »

Due macigni sulla sanità pubblica

sanità pubblica

Scarsità di fondi e regionalismo differenziato. Due scelte che, combinandosi fra loro, faranno saltare il Servizio sanitario nazionale e i conti pubblici.

Leggi »

Tecnologia e pedagogia per la riabilitazione

riabilitazione

La riabilitazione non può essere solo un’esercitazione meccanica per il recupero della forza muscolare. Deve esserci anche il coinvolgimento delle facoltà cognitive.

Leggi »